Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

DIGITAL ENTREPRENEURSHIP

Oggetto:

DIGITAL ENTREPRENEURSHIP

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
SEM0133
Docente
Guido Meak (Titolare del corso)
Corso di studio
ECONOMIA E MANAGEMENT - percorso in Economia Organizzazione e Management
ECONOMIA E MANAGEMENT - percorso in Economia Management Internazionale
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SECS-P/08 - economia e gestione delle imprese
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Prova pratica
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Un'impresa è una struttura dinamica di persone e risorse organizzata per raggiungere un obiettivo.

Un'innovazione è un'invenzione utilizzata da molti, ossia messa sul mercato con successo.

Questo corso insegnerà come creare da zero un'azienda tecnologica e iniziare a crescere, con focus sui prodotti e servizi digital-based e con un'ottica assolutamente internazionale.

Partiremo dai motivi che ognuno di noi può avere per avviare una sua azienda, copriremo gli accordi tra gli azionisti, i diritti, i doveri e gli incentivi di ciascun giocatore e il governo societario. Esamineremo il prodotto o servizio in sé: come disegnarlo, costruirlo e migliorarlo; poi parleremo di comunicazione, e infine guarderemo alla finanza per le start-up: business angels, venture capitalist, fondi di private equity, acceleratori; come lavorano, pensano e decidono, dal punto di vista dell'imprenditore innovativo.

Il corso si concentrerà su esempi reali e sarà completato da workshop e approfondimenti tenuti da guest lecturers.

Questo sarà un corso molto pratico, tenuto da un imprenditore seriale con una lunga esperienza nel creare imprese tecnologiche tra Italia e USA.

An enterprise is a dynamic structure of people and resources organized to reach a goal.

An innovation is an invention used by many, i.e. successfully put to market.

This course will teach how to set-up a tech company from scratch and start growing, focusing on digital products and services and with an international span.

We will start from the reasons each of us may have to start a company, will cover shareholder agreements, rights, duties, incentives of each player, and corporate governance. Following, we will look into the workings of finance for start-ups: business angels, venture capitalists, private equity funds, accelerators; how they work, think, and decide; seen from the entrepreneur point of view. The last part of the course will focus on product or service go-to-market, through real business examples, and will look at the ethics of our enterprise.

This will be a very practical course, held by a serial entrepreneur with a strong international approach EU-USA. By its end, students will be equipped to start their own company.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Entro la fine del corso, gli studenti sapranno come e dove costituire la loro azienda e possederanno un set di strumenti per trovare i finanziamenti di cui hanno bisogno, strutturare gli incentivi di tutte le parti interessate, affrontare le molte incertezze che si troveranno di fronte e mettere sul mercato con successo i loro beni o Servizi.

By the end of the course, students will know how and where to set-up their company, and will possess a tool-set to find the funding they need, to structure the incentives of all stakeholders, to face uncertainties, and to successfully put to market their goods or services.

Oggetto:

Programma

L’azienda, l’imprenditore, l’idea, il perché

  • Che cosa è un’azienda, che cosa è un’impresa digital. Squadra, statuto, prodotto, investitori, clienti
  • In sintesi: inventare, disegnare, costruire, vendere, fatturare, incassare, pianificare la cassa
  • L’idea: un’idea non vale nulla. Sarà banale ma parliamo di implementazione
  • Chi o che cosa è un imprenditore. Perché fare l’imprenditore e non il dipendente? C’è un costo, l’energia necessaria, il primo premio è forse la speranza

Il prodotto

  • Il prodotto innovativo senza mercato, da 0 a 1 oppure no? Molti cominciano con innovazioni additive. Commentiamo Peter Thiel e il suo “Zero to one”
  • Esempi di successo
  • Differenza tra prodotti e servizi
  • La concorrenza ci fa male, evviva il monopolio?

Il mercato

  • Che cosa vuol dire innovare
  • Identificare una nicchia: Market discovery e market validation. Basta usare SurveyMonkey?
  • Quando mettere qualcosa sul mercato e interagire con il cliente
  • Protipo vs. MVP. Quando e perché
  • Feedback e innovazione iterativa

Go-to-market

  • Modelli di business
  • Modelli di pricing
  • Marketing e comunicazione. Agenzia o in-house?

Workshop - Disegniamo un prodotto e mettiamolo sul mercato

Approfondimento: Lean entrepreneurship (guest lecturer)

Le metodologie di gestione classiche non funzionano nell’era digitale, che richiede un approccio lean. Faremo una overview sulle metodologie lean, introdurremo lo strumento del lean canvas e il concetto di OMTM (one metric that matters)

Il successo. Zuckerberg? Bill Gates? Certo

  • Che cosa è il successo? O meglio: quali sono i livelli di successo?
  • Il costo opportunità per ognuno di noi
  • Differenziare il proprio rischio oppure no?
  • Quando fermarsi
  • La cultura americana rispetto alla cultura italiana

Il business plan

  • Se l’azienda è una struttura, il business plan è l’ossatura dell’azienda
  • Business model canvas
  • Un documento semplice, interno vs. esterno
  • Esercizio: costruiamone uno assieme

Approfondimento: come si costruisce un’azienda di software da non tecnici

Se volete (o dovete) fare software e siete laureati in Economia e Management, tre quarti di voi non sa da che parte cominciare. Scopriamolo assieme.

Lo statuto, i patti parasociali e altri aspetti formali

  • Cosa sono lo statuto e i patti parasociali dal punto di vista dell'imprenditore
  • Visione internazionale: Italia, Irlanda, USA
  • Di quanti e quali contratti avremo bisogno?
  • I professionisti: avvocati, commercisti, notai, consulenti d’impresa, investment bankers
  • La Cap Table

Approfondimento: le società di consulenza (guest lecturer)

Quali sono e che cosa fanno le diverse categorie di società di consulenza. Ci saranno utili? Magari tanto per cominciare per lavorare da loro e fare l'imprenditore solo successivamente?

L’investitore

  • Risorse necessarie per lanciare l’impresa. Imprese di prodotto vs. imprese di servizio
  • Chi è il primo investitore?
  • Business Angels, Fondi di Venture Capital, Private Equity. Partner finanziari vs. Partner Industriali: Cosa aspettarsi da loro, cosa loro si aspettano da voi, come e quando approcciarli
  • Five-liner, One-pager, Deck, Business plan.
  • L'investitore è un asset, un membro della squadra. Comunicare con gli investors
  • Di nuovo la Cap Table
  • Esercizio: costruiamo insieme un five-liner.

Workshop: improvvisazione comica e tenuta del palco

Un attore professionista di improvvisazione comica ci introdurrà alle tecniche di tenuta del palco, coinvolgimento del pubblico e reazione all'imprevisto. Non è uno scherzo.

Approfondimento: Tech and vision 2020

Guardiamo assieme ai macro-trend tecnologici degli ultimi 10 anni per capire il presente. Che cos’è Internet e chi lo governa, quali sono le grandi aziende tecnologiche, come competono, collaborano, decidono. Quali sono le mega-chiavi di interpretazione del rapporto tra tecnologia, società e business.

Approfondimento: addictive manufacturing oppure sicurezza informatica (Guest Lecturer)

Conosciamo meglio uno dei grandi trend tecnologici. Capiamo l’impatto sulla società e immaginiamoci le opportunità di business.

L’etica

  • For profit, non for profit, social enterprise
  • Etica, culture e opportunità in diversi contesti internazionali
  • E quindi? Puntare al profitto, o puntare al bene? E gli investitori cosa ne pensano?

The Exit

  • Essere acquisiti. Con o senza investitori a bordo oppure con che tipo di investitore
  • Vendere gli asset
  • Chiudere
  • La vita dopo la (prima) impresa

Lessons will start on September 25th. We won't have class on September 26th, then again we'll have class on October 2nd and 3rd. No class on October 9th and 10th. Then from October 16th onwards we'll meet with continuity every Wednesday and Thursday till Dec 5th.

 

The company, the entrepreneur, the idea, the reasons

  • What is a company, what is a digital company. Team, legal aspects, product, investors, customers
  • In summary: inventing, designing, building, selling, invoicing, cashing, planning the cash-flow
  • The idea: an idea is worthless. It sounds trivial but we'll talk about implementation
  • Who or what is an entrepreneur. Why being an entrepreneur and not an employee? There is a cost: your energy; and the prize is perhaps just hope

The product

  • The innovative product without a market, from 0 to 1 or not? Many start with additive innovations. We comment on Peter Thiel and his "Zero to one"
  • Examples of success
  • Difference between products and services
  • Competition is painful, cheers the monopoly?

The market

  • What does "innovation" mean?
  • Identify a niche: market discovery and market validation. Just use SurveyMonkey?
  • When to put something on the market and interact with your customer
  • Who is the customer after all?
  • Feedback and iterative innovation

Go-to-market

  • Business models
  • Pricing models
  • Marketing and comunication. Agency or in-house?

Workshop - Let's design a product and go to market

Drill-down: Lean entrepreneurship (guest lecturer)

Classic management methods do not work in the digital age, which requires a lean approach. We will give an overview on lean methodologies, we will introduce the Lean Canvas tool and the concept of OMTM (one metric that matters)

Success. Zuckerberg? Bill Gates? sure

  • What is success? Or rather, what are a few thresholds of success?
  • The opportunity cost for each of us
  • Differentiate your risk or not?
  • When to stop
  • American culture compared to Italian culture

The business plan

  • If the company is a structure, the business plan is its backbone
  • Business model canvas
  • A simple document, internal vs. external
  • Exercise: let's build one together

Drill-down: how to build a software company being non-techies

If you want (or need to) build software and have a degree in Economics and Management, you won't know where to start. Let's find out together.

Articles of association, shareholders' agreements and other formal aspects

  • What are the articles of association and the shareholders' agreements from the entrepreneur's point of view
  • International vision: Italy, Ireland, USA
  • How many and what contracts will we need?
  • Consultants: lawyers, traders, notaries, business consultants, investment bankers
  • The Cap Table

Drill-down: the consultancy companies (guest lecturer)

What are the different categories of consultancy companies and what do they do? Are they useful for us entrepreneurs? Maybe just to be employed by one of them and become an entrepreneur later?

The investor

  • The resources needed to launch a company. Product companies vs. service companies
  • Who is the first investor?
  • Business Angels, Venture Capitalists, Private Equity funds. Financial Partners vs. Industrial Partners: What to expect from each of them, what will they expect from you, how and when to approach them
  • Five-liner, One-pager, Deck, Business plan
  • Your investors should be asses, team-members. How to communicate with investors
  • The Cap Table again
  • Exercise: let's build a five-liner together

Workshop: Impro and being on stage

A professional standup-comedy actor will teach us the basics of being on stage, holding your public, and reacting to the unexpected

Drill-down: Tech and vision 2020

Let's look together at the technological macro-trends of the last 10 years to understand the present. What is the Internet and who governs it, which are the big technological companies, how they compete, collaborate, decide. What are the mega interpretation-keys of the relationship between technology, society, and business.

Drill-down: addictive manufacturing or computer security (Guest Lecturer)

We will look into one of the contemporary great technological trends, try to understand its impact on society and imagine some business opportunities.

Enterprise and ethics

  • For profit, not-for-profit, social enterprise
  • Ethics, cultures and opportunities in different international contexts
  • So? Aim for good or evil? And what will investors think of it?

The Exit

  • To be acquired. With or without investors on board or with what kind of investor
  • Sales of your assets
  • Winding down your company
  • Life with, or after, your (first) company
Oggetto:

Modalità di insegnamento

In ottemperanza alle regole imposte per il Covid-19 e alla politica che l'Ateneo vorrà adottare, nell'A.A. 2020-21 le lezioni saranno erogate via un misto di lezioni frontali, lezioni online, pillole registrate.

Le lezioni saranno tenute dal docente titolare e da alcuni guest lecturers.

Faremo alcuni esercizi pratici sulla preparazione dei documenti necessari e su altri aspetti dell'avviamento dell'azienda, oltre ad alcuni mini-approfondimenti su fondamentali aspetti tecnologici

La frequenza non è obbligatoria ma è altamente utile all'apprendimento, posto che si tratta di un corso pratico e interattivo.

Given Covid-19 national regulation, and the consequent University's policy, lectures will be given via a mix of ex-cathedra lectures when possible, online teaching and pre-recorder clips.

We hope to be able to host, as last year, a few guest lecturers.

During the course, we will run some practical exercises on the preparation of documents and on other aspects of starting-up, and will drill-down on some fundamental aspects of technology.

Attendance is not compulsory, but since this is a practical and interactive course, I believe it would be highly useful for learning.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Lavoro di gruppo + esame di fine anno.

  • Il lavoro di gruppo è alternativo all'esame scritto finale e comporta la creazione di un pitch deck accompagnato da spreadsheet (Excel, Numbers, o altro) e da business plan esteso. Gli studenti a gruppi di due lo presenteranno alla classe in una sessione di 15 minuti di presentazione + 15 minuti di domande è risposte. Saranno valutati in base a una serie di parametri tra cui la chiarezza del problema/soluzione, la qualità dei documenti, la coerenza e ragionevolezza di idea e piano di business.
  • L'esame, alternativo al lavoro di gruppo, è una prova scritta con domande a risposta multipla e domande aperte. 
  • A seconda del numero dei candidati ad ogni appello successivo, mi riservo di richiedere una prova scritta o orale. Prego gli studenti di contattarmi via email. guidomeak@gmail.com

Group work + final exam.

  • The group work exempts students from the final exam if completed successfully. It involves the creation of a pitch deck accompanied by a spreadsheet (Excel, Numbers, or other) and an extended business plan. Students, in groups of two, will present their pitch to the class in a 15-minute presentation session + 15 minutes of questions and answers. Students will be evaluated based on a series of parameters including the clarity of the problem / solution, the quality of the documents, the consistency and reasonableness of the idea and the business plan.
  • The exam, alternative to group work, is a written test with multiple choice questions and open questions.
  • Depending on the number of candidates at each subsequent exam date, I will run a written or an oral examination. Please contact me via email. guidomeak@gmail.com
Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Per l'AA 2020-21 è in preparazione un libro di testo. Se non sarà completato, sarà circolarizzato come work in progress.

Oltre a questo, il corso sarà accompagnato / integrato dalle slide del docente che faranno riferimento ai seguenti articoli o libri. Non tutte le letture sono obbligatorie, ma leggete i miei commenti e le schede su Amazon in gran parte linkate, poi scegliete:

  • Yvon Chouinard - Let my people go surfing. Da leggere perché è la storia di una grande avventura: la creazione e crescita del marchio Patagonia descritte dal suo fondatore. Da leggere anche perché è uno stupendo esempio di branding e, per alcuni, di green-washing. Ispira. Meglio di tanti romanzi.
  • Mohammad Yunus -  Il banchiere dei poveri. Un professore di Economia diventato imprenditore e filantropo. La storia di un'azienda, l'invezione del Micro-credito, la creazione del concetto di Social Enterprise. Di ispirazione per chi studia economia e vuol fare impresa. Anche questo meglio di tanti, tantissimi romanzi. Yunus ha poi vinto il premio Nobel.
  • Mark Andreessen - Why software is eating the world. Si tratta di un articolo del 2011 che ha fatto storia. Scritto da Andreessen, l'inventore del Browser, fondatore di Netscape e successivamente del fondo di Venture Capital forse più influente al mondo: Andreessen-Horowitz. Questo è un must-read per chiunque voglia fare impresa oggi, e Andreessen è un mito assoluto. Chi non legge in inglese può usare Google Translate.
  • Peter Thiel - Da Zero a Uno. Thiel è uno dei cofounders di PayPal. Meno famoso al di fuori degli USA rispetto al suo collega Elon Musk, Thiel è comunque un investitore di enorme successo e ha scritto questo libro durante il suo corso di Entrepreneurship a Stanford University, assieme a uno dei suoi studenti. Ci interessano solo alcune parti del testo.
  • Ben Horowitz - The Hard Thing About Hard Things. Il pezzo su "The Struggle" è un'opera d'arte. Non sono a conoscenza di una versione in italiano.
  • Geoffrey Moore - Crossing the Chasm. Un grande classico della go-to-market e un must-read per chi davvero voglia fare impresa. Toccheremo durante il corso i concetti fondamentali.
  • Eric Ries - The lean Startup. Altro grande classico, questa volta del fare impresa e in versione italiana. Gli imprenditori dovrebbero leggerne almeno la prima metà. Riporta dei concetti e un vocabolario oggi di uso comune tra noi.
  • David Heinemeier Hansson e Jason Fried - Rework. Un libro divertente e rapido, con tanta saggezza spesso travestita da banalità. Da non sottovalutare. Leggetelo nei prossimi anni, magari al vostro secondo anno da imprenditori.
  • Brad Feld e Jason Mandelson - Startup e venture capital. Un libro tecnicissimo sui venture capital deal. Cosa cercare nei termsheet, gli errori da evitare, le domande da fare, distinguere chi è amico da chi proprio non lo è. Per chi nel team si sente più "Finance e Organization" rispetto a "Prodotto e Comunicazione". Sempre che siate almeno in due.
  • Guy Kawasaki - The 10 20 30 rule. Un must-read. È un breve articolo tanto breve quanto utile su come presentare ai potenziali investitori. Si legge in 10 minuti e anche se datato  contiene dei concetti semplici e tutt'ora imprescindibili per chi presenta a terzi.
  • Steve Blank e Bob Dorf - Startupper. Guida alla crezione di imprese innovative. Utile il modello di Market Discovery e Market Validation.
  • David Vise e Mark Malseed - The Google Story. Leggibilissimo resoconto di come è nata Google. Utile per capire come funziona il motore di ricerca e fare qualche buon passo avanti nella comprensione di Internet.
  • Walter Isaacson - Steve Jobs. Una delle più famose biografie del co-fondatore della Apple. Un must read per gli aspiranti imprenditori, un buon regalo di Natale anche per mamma e papà, per capire meglio questo nostro mondo.
  • Il migliore discorso della tua vita - Chris Anderson. Testo consigliato da Mauro Simolo, il nostro docente di Improvvisazione Teatrale, durante la sua lezione di public speaking nell'A.A. 2019-20 (grazie Mauro).

For the forthcoming Academic Year, I am preparing a text book. Although for now written in Italian. It may not be finalized, and in the latter case will be handed to students for free in a Work in Progress version.

In addition, the course will be accompanied by the teacher's slides which will refer to the following articles or books. Not all readings are required, but check my comments and the tabs on Amazon linked, then choose:

  1. Yvon Chouinard - Let my people go surfing. Read it because it is the story of a great adventure: the creation and growth of the Patagonia brand written by its founder. Read it also because it is a wonderful example of branding and, for some, of green-washing. Inspiring. Better than many novels.
  2. Mohammad Yunus -  Il banchiere dei poveri. A professor of economics turned entrepreneur and philanthropist. The history of a company, the invention of Micro-credit, the creation of the concept of Social Enterprise. Inspiring for those who study economics and want to build a company. This too is better than many, many novels. Yunus later won the Nobel Prize.
  3. Mark Andreessen - Why software is eating the world. This is a 2011 aricle that made history. Written by Mark Andreessen, the inventor of the Internet browser, founder of Netscape and then of perhaps the most influential Venture Capital fund in the world: Andreessen-Horowitz. This is a must-read for anyone who wants to do business today, and Andreessen is an absolute myth. Those who do not read in English can use Google Translate.
  4. Pether Thiel - Da Zero a Uno. Thiel is one of PayPal's cofounders. Less famous outside the US than his colleague Elon Musk, Thiel is still a hugely successful investor and wrote this book during his Entrepreneurship course at Stanford University, along with one of his students. We are here only interested in some parts of the text.
  5. Ben Horowitz - The Hard Thing About Hard Things. I found it quite boring, but the short text on "The Struggle" is a work of art. I am not aware of an Italian version.
  6. Geoffrey Moore - Crossing the Chasm. A great go-to-market classic and a must-read for those who really want to market an innovative product or service. We will touch on the fundamental concepts during the course.
  7. Eric Ries - The lean Startup. Another great classic, this time about building a company in general and available in its Italian version. Entrepreneurs should definitely read at least the first half. It contains concepts and a vocabulary that is common among us today.
  8. David Heinemeier Hansson e Jason Fried - Rework. An amusing and quick book, with so much wisdom often disguised as banality. Don't underestimate it. Read it in the coming years, perhaps in your second year as an entrepreneur.
  9. Brad Feld e Jason Mandelson - Startup e venture capital. A very technical book on venture capital deals. What to look for in the term sheets, the mistakes to avoid, the questions to ask, how to distinguish who is a friend from who really is not. For whom in the team feels more "Finance and Organization" than "Product and Communication". As long as you are at least two.
  10. Guy Kawasaki - The 10 20 30 rule. Article as brief as useful on how to present to potential investors. It's read in 10 minutes and delivers value for years.
  11. Steve Blank and Bob Dorf - The Startup Owner's manual. Useful model of Market Discovery and Market Validation.
  12. David Vise e Mark Malseed - The Google Story. Novel-style report on the birth of Google. Useful to understand the inner working of the famous search engine and the deeper mechanics of the Internet.
  13. Walter Isaacson - Steve Jobs. One of the most famous biographies of Apple co-founder. A must-read for entrepreneurs, a good read for mom-n-pop to better understand this tech world of ours.
  14. TED Talks: The Official TED Guide to Public Speaking. Public speaking book suggested by our Guest Lecturer of Improvisation Theater Mauro Simolo during his Public Speaking lecture in 2019-20 (thank you Mauro).
Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

The way the course is delivered could get modified due to rules following the current health crisis. Distance learning is however guaranteed for the entire academic year.

Oggetto:

Orario lezioniV

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 29/08/2020 11:49
    Location: https://www.ecoman.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!