Vai al contenuto principale

Seguici su

Location: https://www.ecoman.unito.it/robots.html
Logo di Corso di studio in Economia e Management
Location: https://www.ecoman.unito.it/robots.html
Location: https://www.ecoman.unito.it/robots.html

Requisiti di ammissione

 

Anno Accademico 2024-2025

Il DM 270/2004 prevede che i laureati di primo livello (o i soggetti in possesso di titolo equipollente conseguito all'estero) possano iscriversi in un Corso di Studio Magistrale solo se in possesso di specifici requisiti curriculari e personali, che ne attestino l'idoneità a una proficua frequenza del percorso formativo.

 

Candidati provenienti da Classi di laurea Economiche - L-18 (EX L- 17) e L-33 (EX L-28)

  • I requisiti curriculari sono assolti.
  • I requisiti personali sono soddisfatti laddove ricorrano le seguenti condizioni:

a) per i laureati il voto di laurea è pari ad almeno 89/110 o per i laureandi (ovvero i candidati che abbiano già acquisito almeno 158 CFU) la media ponderata dei voti degli insegnamenti in piano di studi è non inferiore a 24/30;

b) è stata accertata un’adeguata conoscenza della lingua inglese (almeno 5 CFU di lingua inglese o laurea triennale in lingua inglese o possesso di una certificazione di conoscenza linguistica di livello B2 o colloquio di accertamento della lingua inglese).

 

Candidati provenienti da Classi di laurea non Economiche - ovvero diverse da L-18 (EX L- 17) e L-33 (EX L-28)

  • I requisiti curriculari sono assolti in presenza di almeno:

a) n. 18 CFU in uno o più dei seguenti SSD di area economica: SECS-P/01 o SECS-P/02 o SECS-P/03 o SECS-P/06;

b) n. 9 CFU in uno o più dei seguenti SSD di area giuridica: IUS/01 o IUS/02 o IUS/04 o IUS/05 o IUS/07 o IUS/08 o IUS/09 o IUS/10 o IUS/12 o IUS/13 o IUS/14 o IUS/15 o IUS/21; 

c) n. 9 CFU in uno o più dei seguenti SSD di area aziendale: SECS-P/07 o SECS-P/08 o SECS-P/09 o SECS-P/10 o SECS-P/11;

d) n. 6 CFU in uno o più dei seguenti SSD di area statistica SECS-S/O1 O SECS-S/O2 o SECS-S/O3 o SECS-S/O5.

È ammessa una tolleranza pari a 6 CFU nei punti a, b, c. La Commissione potrà applicare tale margine di tolleranza indifferentemente a uno solo dei gruppi di settori scientifico-disciplinari sopraelencati oppure a più gruppi. Per i soggetti in difetto la Commissione valuterà la possibilità di sanare le lacune formative attraverso lo studio individuale e nel caso attribuirà prove di accertamento delle conoscenze di base (di uno o più settori disciplinari) per ciascuna area nella quale non risultino in possesso dei crediti necessari per l'iscrizione.

  • I requisiti personali sono soddisfatti laddove ricorrano le seguenti condizioni:

a) per i laureati il voto di laurea è pari ad almeno 89/110 o per i laureandi (ovvero i candidati che abbiano già acquisito almeno 158 CFU) la media ponderata dei voti degli insegnamenti in piano di studi è non inferiore a 24/30;

b) è stata accertata un’adeguata conoscenza della lingua inglese (almeno 5 CFU di lingua inglese o laurea triennale in lingua inglese o possesso di una certificazione di conoscenza linguistica di livello B2 o colloquio di accertamento della lingua inglese).

 

Candidati che non soddisfano i requisiti di adeguata preparazione personale

I candidati che soddisfino i requisiti curriculari e che siano in difetto nei requisiti di adeguata preparazione personale dovranno sostenere e superare un esame di accertamento composto da quattro prove:

  • istituzioni di diritto commerciale;
  • istituzioni di economia aziendale e gestione delle imprese;
  • istituzioni di economia politica;
  • statistica.

Laddove le carenze curriculari o personali risultino non colmabili con lo studio individuali, la Commissione riconoscerà il profilo non idoneo all’iscrizione.

ATTENZIONE: gli studenti sono invitati ad effettuare un'autovalutazione della propria situazione e in caso di dubbi sul soddisfacimento dei requisiti curriculari possono contattare la prof.ssa Poggi (ambra.poggi@unito.it)

Gli studenti che devono sanare lacune nei requisiti curriculari o nei requisiti personali dovranno sostenere e superare delle prove di accertamento.

Il calendario degli esami di accertamento e il materiale di studio sono sotto riportati.

Esame d’accertamento prima tornata:

prova di economia e gestione delle imprese: 21 giugno 2024 ore 14.30;
prova di istituzioni di economia: 21 giugno 2024 ore 11.30;
prova di statistica: 20 giugno 2024 ore 18;
prova di istituzioni di diritto commerciale: 20 giugno 2024 ore 9.30.

Esame d’accertamento seconda tornata:

prova di economia e gestione delle imprese: 15 luglio 2024 ore 14.30;
prova di istituzioni di economia: 19 luglio 2024 ore 11.30;
prova di statistica: 18 luglio 2024 ore 18;
prova di istituzioni di diritto commerciale: 15 luglio 2024 ore 9.30.

Esame d’accertamento terza tornata:

prova di economia e gestione delle imprese: 17 settembre 2024 ore 14.30;
prova di istituzioni di economia: 20 settembre 2024 ore 11.30;
prova di statistica: 19 settembre 2024 ore 18;
prova di istituzioni di diritto commerciale: 17 settembre 2024 ore 9.30.


► Economia e gestione delle imprese

Docente di riferimento: Prof. Giacomo Büchi

 

Testo

Caroli M. (2021). Economia e gestione sostenibile delle imprese, McGraw-Hill - Da svolgere integralmente. Disponibile su e-book.

 

Programma

  • Richiami interdisciplinari.
  • L'impresa come sistema complesso e sostenibile.
  • Il contesto rilevante per l'impresa.
  • Le risorse e le competenze distintive nel sistema impresa.
  • Il business model sostenibile dell'impresa.
  • La gestione strategica.
  • Il piano strategico.
  • La gestione dell'innovazione.
  • L'internazionalizzazione dell'impresa.

 

Modalità di accertamento

La verifica delle conoscenze acquisite viene effettuata tramite una prova scritta in presenza.

 


► Istituzioni di economia

Docente di riferimento: Prof. Teodoro Togati

 

Testo

The Core Team (2018). L' economia. Comprendere il mondo che cambia, Il Mulino Bologna.

Il libro di testo deve essere studiato integralmente.

 

Programma

  • Cenni di storia economica (capp.1-2)
  • Nozioni di base di economia politica (capp.2-3)
  • Teoria del consumatore (cap. 3)
  • Le interazioni sociali, proprietà e potere (capp. 4-5)
  • Teorie dell’impresa (capp.6-7)
  • Domanda e offerta e mercati concorrenziali (cap.8)
  • Il mercato del lavoro (cap.9)
  • Banche e moneta (cap.10)
  • Rendita, prezzi e dinamica del mercato (cap.11)
  • Mercati, efficienza e politiche pubbliche (cap.12)
  • Fluttuazioni economiche e disoccupazione (cap.13)
  • Politica fiscale (cap.14)
  • Politica monetaria (cap.15)

 

Modalità di accertamento

L'esame si svolgerà in forma scritta in presenza.

 


► Statistica

Docente di riferimento: Prof. Luigi Bollani

 

Testo

Dispensa scaricabile

 

Modalità di accertamento

Prova scritta, di circa 30 minuti, composta di due parti circa equivalenti:

1. esercitazione numerica;
2. domande aperte a risposta breve e/o a scelta multipla (eventualmente con richiesta di impostazione di calcoli).

Prova orale confermativa.


► Istituzioni di diritto commerciale

Docente di riferimento: Prof. Giuseppe Policaro

 

Testo

AA.VV., Gli imprenditori e le società nel sistema economico, a cura di Maurizio Irrera, Giappichelli, Torino, ult.ed.

Il libro di testo deve essere studiato integralmente.

 

Programma

  • L'imprenditore e le sue categorie
  • Lo statuto dell'imprenditore commerciale
  • L'azienda, la circolazione dell'azienda e i segni distintivi
  • Le opere dell'ingegno
  • La concorrenza sleale
  • La nozione di società
  • La società semplice
  • La società in nome collettivo
  • La società in accomandita semplice
  • La società per azioni (costituzione; s.p.A. unipersonale; i conferimenti; le azioni; l'assemblea; gli amministratori; il collegio sindacale ed il controllo contabile; i sistemi alternativi di amministrazione; il bilancio; le modificazioni dell'atto costitutivo)
  • La società a responsabilità limitata
  • La società in accomandita per azioni
  • Scioglimento e liquidazione delle società di capitali
  • Le operazioni straordinarie
  • Le società cooperative (cenni)

Modalità di accertamento

L'esame si svolgerà in forma scritta.

In questa sezione puoi consultare gli esiti delle valutazioni dei requisiti di ammissione.

Esiti valutazioni I tornata

Esiti valutazioni II tornata

 

I candidati in possesso di un titolo accademico ottenuto all'estero devono candidarsi attraverso la procedura di Ateneo.

Students with foreign title must apply through the unique on-line form.

Contatti: requisiti.sme@unito.it

I laureati e laureandi sono invitati a effettuare un'autovalutazione della propria situazione. Eventuali richieste di chiarimenti potranno essere sottoposte all’attenzione del Vicepresidente del Corso di Studio, con delega all’orientamento e ai rapporti con il territorio prof.ssa Ambra Poggi.

Ultimo aggiornamento: 08/07/2024 10:30
Location: https://www.ecoman.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!